Se la vostra azienda svolge regolarmente riunioni in cui è necessaria la traduzione simultanea (ad esempio, riunioni del Consiglio di Amministrazione o con gli agenti e rappresentanti stranieri), forse vale la pena creare una cabina fissa per interpreti piuttosto che noleggiarne una ogni volta.

Avendo lavorato in varie aziende che hanno adottato questa soluzione, ho pensato di elaborare alcuni consigli pratici per mettere gli interpreti nelle migliori condizioni possibili. Premetto che tale lista non può essere esaustiva: si basa infatti sul punto di vista degli interpreti, ma ovviamente ci sono anche aspetti tecnici e strutturali (collegamenti elettrici, ecc.) da tenere in considerazione e che lascio agli esperti del settore.

  1. Prevedete due spazi separati per gli interpreti e per i tecnici che si occuperanno del controllo del suono e della videoproiezione. Qualche tempo fa, mi sono ritrovato in una cabina in cui interpreti e tecnici condividevano lo stesso spazio. Il risultato è che i tecnici erano costretti a restare muti e immobili per evitare di incorrere negli strali di noi interpreti, che necessitiamo di un ambiente tranquillo e silenzioso per poterci concentrare al meglio.
  2. Installate un vetro abbastanza grande da dare visibilità sulla sala a entrambi gli interpreti. Le cabine devono sempre essere dotate di un vetro, in modo che gli interpreti possano vedere chiaramente il tavolo dei relatori e lo schermo su cui vengono proiettate le presentazioni PowerPoint. Tuttavia, a volte questo vetro non è abbastanza grande per entrambi gli interpreti (purtroppo questo si verifica anche in alcuni centri congressuali), così che uno dei due è costretto a piegarsi di lato per riuscire ad avere una visuale anche solo parziale della sala. Installate un vetro sufficientemente ampio e le schiene dei vostri interpreti ve ne saranno grate.
  3. Non installate apparecchiature rumorose all'interno della cabina degli interpreti. È evidente che, durante la simultanea, qualsiasi rumore esterno può essere di disturbo agli interpreti. Non sempre però ci si rende conto di quali possano essere queste fonti di disturbo. Ad esempio, va valutata attentamente la rumorosità degli impianti di aerazione e condizionamento: un brusio di fondo apparentemente “innocuo” per un semplice ascoltatore può invece disturbare la concentrazione degli interpreti. Un’altra cosa assolutamente da evitare è l’installazione del videoproiettore nella cabina degli interpreti. Sviluppando calore, questi dispositivi sono dotati di una ventola interna di raffreddamento: se avete presente il rumore che fa la ventola di un laptop ormai vecchiotto, considerate che quello sviluppato da un videoproiettore è molto peggiore. Anche qui, parlo per esperienza personale: vi assicuro che, una volta che nella nostra cabina è stato spento il fastidioso videoproiettore, noi interpreti abbiamo faticato molto di meno per concentrarci!
  4. Fate sempre installare due console dotate di microfono e cuffia. Chi non conosce bene il funzionamento dell’interpretazione simultanea potrebbe pensare che una console, con un unico microfono e un’unica cuffia, sia sufficiente. Ma, come abbiamo visto in un articolo precedente [Interpretazione simultanea: cabina o bidule?], nella simultanea servono due interpreti che si alternano ogni 20-30 minuti. Per consentire passaggi fluidi nel momento in cui ci si alterna, ogni interprete deve avere il proprio microfono e la propria cuffia, con possibilità di regolare il proprio volume a piacimento.
  5. Non usate la cabina come un magazzino. Sicuramente non avrete bisogno della traduzione simultanea ogni giorno e quindi sarete tentati di usare lo spazio della cabina per riporre attrezzature e materiali vari. L’importante però è che, almeno nel giorno in cui la cabina serve agli interpreti, abbiate rimosso tutto ciò di cui potreste avere bisogno. Non potete infatti disturbare gli interpreti entrando a piacimento in cabina per prendere qualsiasi cosa.

Un ultimo suggerimento: se avete dei dubbi al momento di creare una cabina fissa per la traduzione simultanea, chiamate anche il vostro interprete di fiducia per effettuare un sopralluogo presso la vostra sede. Sarà ben contento di darvi consigli specifici, così da poter poi lavorare in condizioni più confortevoli e garantirvi un servizio ancora migliore.

 

Per informazioni e preventivi: Tel. (+39) 3201878191 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.